CASE IN LEGNO AL 6% DEL MERCATO ITALIANO

bioediliziaLe costruzioni con struttura portante in legno sono l'unico comparto del mercato edile italiano che in questi anni di crisi cresce e continuerà a crescere: la quota di mercato delle costruzioni in legno è passata, in Italia, dallo 0,5% nel 2008 al 6% dello scorso anno. E si prevede di raggiungere il 15% nel 2015.
Numeri ancora relativamente piccoli e lontani dalle percentuali nord europee (il 30% in Austria e l'80% nei Paesi scandinavi) ma comunque numeri di particolare interesse come è interessante la penetrazione del settore legno non più rilegato alla fascia alpina: HM52-Abitazioni Ecologiche stà preventivando in questi giorni interventi a ridosso di Roma e rifiuta richieste di preventivi che arrivano persino dalla Sicilia!
Il mercato si dimostra quindi maturo per la BioEdilizia e le costruzioni ad altissimo risparmio energetico e lo staff HM52-Abitazioni Ecologiche con i suoi 12 anni di esperienza sarà uno dei principali attori della rinascimento italiano del legno.